Protagonisti del '900

Protagonisti del '900

alt altaltalt

Chiudo questo ciclo dei protagonisti del 25 aprile con un omaggio ai miei genitori, nomi di battaglia Olmes e Adriana, a Irma e Oscar e alle genti della mia terra di Fossoli, tristemente famoso per il Campo di concentramento

alt

Lidia Menapace - partigiana, femminista, pacifista

Resistente, cattolica, militante politica, femminista, pacifista, docente sono tante delle sue anime e delle sue battaglie. Come definirebbe la sintesi personale che n’è uscita in questi ultimi anni? C’entra anche il suo cognome?

Ho sempre amato ciò che è molteplice e non può essere ridotto a sintesi (parola che odio). 

alt

Boris Pahor, scrittore italiano di lingua slovena

E’ uscito questa sua autobiografia, con un titolo tra il triste e l’accusatorio: “Figlio di nessuno”. Perché ha scelto di presentarsi in questo modo?

Il sottotitolo doveva essere “Figlio di nessuno per un quarto di secolo”, ma la Rizzoli riteneva che era troppo lungo e che l' avrebbe citato nel risvolto della copertina, come di fatto lo fece.

Giovanna Marturano - partigiana e antifascista

alt

Innanzitutto tanti auguri, anche  se un po’ in ritardo, per i suoi splendidi cento anni. Possiamo dire vissuti intensamente? Mi indichi lei quale è stato il filo conduttore e  i valori che l’hanno sempre accompagnata?

Innanzitutto la ringrazio per i suoi auguri che mi fanno molto piacere. Certo ho vissuto e vivo intensamente la mia vita perché per me gli ideali per i quali lotto:

alt

Professor Umberto Veronesi, direttore scientifico Istituto europeo di oncologia.

 L’Unione Europea dedica l’anno 2012 all’invecchiamento attivo e alla solidarietà tra le generazioniLei, oltre alla sua attività professionale e scientifica, si è speso per un impegno socialeQuali consigli e priorità, per questo evento, vorrebbe indicare ai singoli, alla comunità ai politici?
l mio impegno sociale è dedicato non tanto alla solidarietà tra generazioni quanto piuttosto alla solidarietà tra i popoli. Per questo ho fondato il movimento “Science for Peace” che, grazie al contributo di uomini di scienza e di pensiero, propone soluzioni concrete per la creazione di una cultura di pace, attraverso la promozione dellaricerca che riduce le disparità creando sviluppo. 

alt

Monsignor Giovanni Nervo. Presidente onorario Fondazione Zancan. Fondatore Caritas nazionale 

Ho percorso la sua ricchissima produzione letteraria e senza  andare molto indietro ho trovato il suo libro del 1994 “Anziani. Problema o risorsa”[i] Credo ce ne siano anche di precedenti sui diritti dei non autosufficienti. 

Utilizziamo i cookie per garantire le funzionalità del sito e per offrirti una migliore esperienza di navigazione. Continuando ne accetti l'utilizzo.