Evitare prestazioni inutili e rispettare i ritmi di vita sono le priorità di Antonio Bonaldi, Presidente di Slow Medicine nelle risposte alle “Cinque Domande “di PLV, mentre Ferdinando Schiavo affronta il dramma delle continue sparizioni di anziani con demenza, ritrovati troppo spesso solo morti.
Si parla di demenza in una piccola “chicca” letteraria: un fumetto per bambini “Nonna dimentica” per aiutare i famigliari a spiegare la demenza di una persona cara e  per  rinsaldare un legame affettivo.
Molteplicità e flessibilità di offerta assistenziale,potenziamento della rete locale dei servizi, di cui parlo nelle Mille parole, potrebbero essere un primo strumento di tutela dell’anziano?
Nei blog delle preziose collaboratrici di PLV entra la cronaca: Rita Rambelli parla di un avviso a Riccione per la ricerca di commesse di 80 anni, Diana Catellani indica le sue priorità per l’Europa e Ida Accorsi rispolvera un piccolo capolavoro per l’infanzia “Il giornalino di Gianburrasca” dell’inizio del secolo scorso, ma attualissimo anche oggi per il rapporto adulti/bambini.
Infine un piccolo contributo a preservare la memoria di questo paese, attingendo alle interviste di PLV a protagonisti della nostra storia. Comincio da Boris Pahor. 
Buona lettura di Perlungavita.it


Utilizziamo i cookie per garantire le funzionalità del sito e per offrirti una migliore esperienza di navigazione. Continuando ne accetti l'utilizzo.
leggi la Nota Informativa Ok