Anteprima

Anteprima

plv logoNelle mie “Mille parole” una veloce sintesi di ciò che succede nel paese nell’assistenza agli anziani sul piano legislativo e propositivo e un richiamo alle misure urgenti da adottare: Garantire alle persone anziane e fragili diritto di accesso ai servizi, qualità dell’assistenza, competenze dei gestori, valutazione continua dei risultati

 

Elisabetta Notarnicola, docente alla SDA, illustra le attività e i risultati del network “LTC reponses to COVID-19” a cui ha partecipato, unica rappresentante italiana in quel consesso: Elisabetta Notarnicola - “LTC responses to Covid-19”: analisi e confronti tra le soluzioni adottate nei diversi paesi. Il confronto sulle misure emanate in Italia

 

Fabio Ragaini, presidente dell’Associazione di volontariato GRUSOL, prende spunto da un vivace confronto apertosi con la regione Marche sull’ipotesi di una megastruttura per riflettere su ciò di cui invece le persone fragili oggi avrebbero diritto e bisogno: Fabio Ragaini - Dopo la pandemia cambiare prospettiva sul funzionamento dei servizi, la valutazione del bisogno, gli attori in campo

Buona lettura di Perlungavita.it

Sono state presentate nelle varie sedi le relazioni conclusive delle diverse commissioni instituite  nel 2021 dai Ministri delle Politiche sociali e della Salute per definire principi delle politiche sociali e assistenziali e l’organizzazione  del welfare pubblico.

plv logoNelle mie Mille parole gli  interrogativi e nodi irrisolti: Politiche sociali, non autosufficienza e assistenza. Chi garantirà integrazione delle cure e tutela dei diritti degli anziani?

 

Francesca Carpenedo si pone alcune domande  su come oggi è affrontata nella società la violenza di genere,  ai margini di una conferenza on line riferita ad uno studio dell’OCSE condotto nell’Est-Europa ripreso dalla Croce Rossa Serba e  dall’INPEA: Cronache dall’esterno: parliamo di violenza di genere sulle donne anziane: ha senso?

Lia Tostati, dalla sua esperienza di RAA, racconta  come hanno affrontato un ingresso difficile di un anziano in un Centro Diurno: Un esempio di buona accoglienza al Centro Diurno


Rita Rambelli  commenta la recente decisione della Corte Costituzionale di rigettare il referendum sull’eutanasia: Il diritto di morire con dignità

 

Buona lettura di Perlungavita.it

plv logoNelle Mille parole propongo, pur nelle diversità regionali, condivisione di principi e requisiti sulla qualità assistenziale nei servizi per gli anziani: Serve un confronto nazionale sulla qualità dell’assistenza agli anziani per accompagnare gli investimenti del PNRR

rosanna vaggeRosanna Vagge partendo dalle descrizioni delle epidemie di peste del Medioevo, dai danni che ne seguirono parla delle relazioni umane tra le persone, tra i famigliari, tra il medico e il paziente: Fattori umani e pandemia

 

lia tostatiLia Tostati riflette, con la sua lunga esperienza in una struttura residenziale su uno degli aspetti qualificanti dell’assistenza: La buona assistenza parte dall'accoglienza dell'anziano nella nuova casa

 

rossella romeoRossella Romeo, cura la comunicazione nella Fondazione ASPHI- ONLUS che si occupa di tecnologie digitali per migliorare la qualità di vita delle persone con disabilità riassume i contenuti del convegno "Tecnologia e innovazione dei servizi pubblici e privati per gli anziani" e gli obiettivi futuri: ASPHI- Tecnologia e innovazione dei servizi pubblici e privati per gli anziani. Esperienze e obiettivi.

rita rambelliRita Rambelli tra le novità che arrivano dal Giappone è stata colpita dall’IKIGAI: Ikigai: cos’è e come trovare il proprio senso della vita

 

diana catellaniDiana Catellani, dovendo rottamare il vecchio televisore scopre anche, oltre alle nuove opportunità, anche i buoni film italiani: La piacevole scoperta, con la nuova televisione, di buoni film italiani

 

 Buona lettura di Perlungavita.it

plv logoRiprendo nelle Mille parole il tema della formazione al digitale degli anziani: La povertà digitale colpisce e isola gli anziani negando autonomia individuale e inclusione sociale

 

paolo cendonCon il professore Paolo Cendon, i suoi Diritti in movimento e la difesa dei più deboli ancora il tema dei più fragili: Paolo Cendon - Crescono bisogni e nuovi diritti delle persone fragili da censire e tutelare

 

rosanna vaggeRosanna Vagge e le sue riflessioni dalla lettura di un libro, ma anche dal suo attuale impegno professionale s’interroga su: Quel senso del limite che non esiste più

 

lia tostatiLia Tostati, dalla sua esperienza come RAA, si chiede quanto il COVID abbia inciso sulla vita degli anziani e degli operatori: Oltre il Covid: la vita in una struttura residenziale per gli anziani

 

rita rambelliRita Rambelli si domanda perché abbiamo sempre l’idea di avere poco tempo a disposizione: Abbiamo sempre poco tempo...

 

francesca carpenedoInfine anche su PLV si parla di Natale. Lo fa Francesca Carpanedo in una intervista semiseria: Babbo Natale e Francesca: un'intervista semiseria sull'oggi e sul domani

 

 

Buona lettura di PLV e Buone Feste!

Gli operatori socio-sanitari dei servizi agli anziani e i diritti da rispettare sono al centro di questo aggiornamento di Perlungavita.it con approfondimenti e informazioni.

plv logoNelle “Mille parole” la richiesta di un adeguamento della normativa statale per costruire un unico profilo professionale degli OSS con un identico percorso di studi, formazione, esame finale e aggiornamenti obbligatori: La cura agli anziani non autosufficienti richiede un profilo nazionale degli OSS, formazione e un'organizzazione del lavoro flessibile

Le “Cinque domande” sono rivolte a Roberto Camarlinghi, direttore della Rivista “Animazione Sociale” per illustrare le finalità del prossimo convegno “L’anima politica del lavoro sociale”: Roberto Camarlinghi - Il lavoro sociale è politico perché tratta una materia pubblica: i diritti delle persone

Di formazione parla Salvatore Rao Presidente de “La Bottega del Possibile” associazione nata nel 1994 che da 28 anni incontra e forma operatori sociali dei diversi profili professionali: La Bottega del Possibile: nella cultura della domiciliarità una formazione agli operatori sociali a progettualità e relazione con le persone coinvolte

Da testimone diretto Lia Tostati, una RAA (Responsabile Attività Assistenziali) che lavorava in una struttura residenziale per anziani non autosufficienti sin dall’inizio della pandemia, ci racconta il dramma dei residenti: Gli Operatori sociali e il Covid nelle RSA

Dei diritti delle persone di tutte le età, parla Francesca Carpenedo, riportando gli impegni della Conferenza promossa della Presidenza del Consiglio dell’Unione Europa, con la collaborazione delle associazioni dei pensionati sloveni e dell’AGE Platform Europe: Cronache dall’esterno: Il Consiglio dell’Unione Europea e i Diritti Umani


Anche Ferdinando Schiavo parla di diritti degli anziani, vittime questa volta delle pretese dei figli di appropriarsi anzitempo del patrimonio dei genitori, cercando la complicità del medico: Ingrati e anime belle

 

Infine una nota di speranza da Diana Catellani che ha ripreso con successo la sua attività di volontariato per far ripartire l’UTE (Università Terza Età) di Erba: Sopravvivere al COVID

 

Buona lettura di Perlungavita.it

Ancora un aggiornamento sui temi delle demenze e delle cure.

plv logoNelle “Mille parole” un invito a trarre gli insegnamenti dalla pandemia per migliorare la qualità dei servizi: Cosa ci ha insegnato la pandemia? da dove partire per migliorare la qualità degli interventi assistenziali nelle residenze e al domicilio?

Le “Cinque domande” sono rivolte a due neuroscienziate Antonella Santuccione Chadha e Maria Teresa Ferretti sull’Associazione di cui sono cofondatrici per capire i fattori legati al sesso e al genere nelle patologie e nella diagnostica: A.Santuccione e M.T. Ferretti - Women's Brain Project: capire come sesso e genere influenzino decorso delle patologie, diagnostica, farmaci e lo sviluppo di nuove tecnologie

Diagnosi e prescrizioni errate di farmaci per le donne sono spesso al centro dei contributi di Ferdinando SchiavoMalate per forza. Saga di donne e farmaci nella famiglia Lamento


Rosanna Vagge ci racconta “con leggerezza” l’ingresso di un’anziana con l’Alzheimer a casa Morando: In questo agriturismo ci si sta da Dio!


Francesca Carpenedo conclude le sue cronache sul rapporto sull’ageismo: Cronache dall’esterno: the global report on ageism in pillole. 3. Le strategie per combattere l’ageismo e le campagne di sensibilizzazione dell’OMS


Di formazione parla Licia Boccaletti presentando un progetto: Mettere al centro della formazione i bisogni della persona con demenza: il progetto Appfordem


Anche Gabriella Lo Cascio coinvolge le persone con demenza presentando la sua esperienza di musicoterapista: Musicoterapia di gruppo con persone affette da demenza


La Festa dei nonni in narrazioni diverse, Rita Rambelli spazia nella tradizione mondiale: La Festa dei nonni nel mondo



Enrico Secchi la racconta dall’interno di una RSA: 2 ottobre: Festa dei Nonni e Prima Giornata Mondiale dell'Operatore sanitario



Infine alcune riflessioni di Diana CatellaniRiflessioni autunnali

 

 

Buona lettura di Pelungavita.it

plv logoNelle mie “Mille parole” una riflessione sul presente e sul futuro per vincere la battaglia contro le demenze: Combattere la demenza con programmi intersettoriali, superando pregiudizi, ritardi culturali e scientifici

 

L’intervista a Paola Barbarino, amministratore delegato di ADI (Alzheimer’s Desease International) che racconta le azioni intraprese e quelle future: Paola Barbarino- Solo un impegno a livello globale può sconfiggere la demenza e combattere stigma e discriminazione

Sempre di Alzheimer e demenze, parlano due scienziate Antonella Santuccione Chadha e Maria Teresa Ferretti nel libro che presento: "Una bambina senza testa": un percorso difficile per la diagnosi e la cura della demenza, ancor più se sei donna



Rosanna Vagge esce dal suo ruolo professionale per raccontarci il suo rapporto con l’Alzheimer in una storia molto personale e triste: Dedicato ad una persona amata

 

Ferdinando Schiavo, prezioso collaboratore di PLV, richiede con un documentato “questionario” la necessità di una collaborazione tra medico e cittadino: Un pieno di conoscenze e di collaborazione tra medico e cittadino


Rita Rambelli ci consiglia di vedere due film che parlano di Alzheimer, ma che sono anche due opere  valide per regia e recitazione: L'Alzheimer visto dalla settima arte

 

Parlando di discriminazione e pregiudizi, spesso mascherati, Francesca Carpenedo continua la sua illustrazione di cosa significa “ageismo” parlando di “salute”: Cronache dall’esterno: the global report on ageism in pillole - (2)


Diana Catellani riapre il suo cassetto di ricordi parlando di alcuni insegnanti incontrati sui banchi di scuola: Tra i ricordi dei miei insegnanti, spiccano alcune figure...

 

 

Buona lettura di Perlungavita.it

Utilizziamo i cookie per garantire le funzionalità del sito e per offrirti una migliore esperienza di navigazione. Continuando ne accetti l'utilizzo.