PLV fa il punto sulla cura delle persone con Alzheimer e altre patologie cognitive, partendo da un’intervista a Maria Angela Molinari, psicologa componente dell’équipe dell’Unità operativa di Neurologia dell’ospedale di Modena, per conoscere lo stato della ricerca e i nuovi indirizzi.
Alzheimer significa però cura delle persone colpite dalla malattia e aiuto ai famigliari. Abbiamo raccolto esperienze diverse, volte ad assistere e prevenire le situazioni di emarginazione e isolamento o qualora la malattia sia già in corso ad aiutare anziani e famiglie.

Ce ne parlano operatori, volontari e famigliari. Enio Concari, Mirco Neri, Laura Valentini ci presentano Ca’ nostra, un’esperienza di cohousing per persone con Alzheimer a Modena; Nadia Marchisio e Patrizia Bernardi raccontano il loro lavoro di operatrici itineranti in due Comuni del cuneense
Parlare di assistenza significa riflettere sull’operatore sociosanitario, sulla realtà e sul futuro, come fa Marco Mussetta.
Di Alzheimer parlano anche i nostri preziosi collaboratori, Lisa Orlando nella sua poesia Verso Sud e Rosanna Vagge da Casa Morando, mentre Ferdinando Schiavo si riferisce alle malattie neurologiche, nella sua esperienza di studente, proprio a Modena, con i suoi maestri.
Poi una sguardo sull’attualità. Renato Frisanco esperto e profondo conoscitore della storia del volontariato in Italia, commenta la Riforma del terzo settore appena approvata; mentre Rita Rambelli, Diana Catellani e Renata Rizzo raccontano rispettivamente l’esperienza di allestimento di una mostra, le emozioni e i ricordi per la morte del pugile Muhammed Alì, “ le ragazze del 46” e le loro maestre
Infine anche i libri parlano di Alzheimer, siano essi romanzi o manuali per la formazione degli operatori.