Breve riassunto delle puntate precedenti. Parlando ai futuri sindaci ho parlato di non autosufficienza, valutazione e partecipazione. Poi, da questo ultimo tema, anello della democrazia, proseguo nell'approfondire le diverse situazioni in cui si parla di partecipazione, perchè diverse le condizioni, i ruoli esercitati dagli attori e le finalità. Ho parlato di partecipazione dell'utente al piano di cura, questa volta parlo della presenza dei famigliari nel triangolo di cura e poi delle associazioni nella programmazione e nella costruzione delle politiche sociali. Per questo ruolo dei famigliari, finalmente una buona notizia: è al centro della legge della Regione Emilia Romagna sui caragiver, di cui vi do tutti i riferimenti.

Come cambia il lavoro sociale per i suoi operatori, gli assistenti sociali e per le politiche di welfare? Lo abbiamo chiesto ad una ricercatrice e formatrice, Maria Luisa Raineri, curatrice anche della Collana Erickson "Assistere gli anziani" di cui apprezziamo ottimismo e pragmatismo.

Un libro vi racconto: "Perdita progressiva della memoria- come conviverci", scegliendo di mescolarvi miei ricordi ed emozioni.

Infine le nostre preziose "Voci dalla rete" che oltre che farci riflettere, ci mandano tanti lampi di umanità e anche umorismo.

Buona lettura