È un aggiornamento centrato sul rapporto persona- salute- libertà di scelta, con l’attualità dell’approvazione della legge sul biotestamento.
L’antropologo Antonio Guerci parla del rapporto tra uomo, salute, medicina in un modello di una società che invecchia.
Due contributi per conoscere la nuova legge: Maria Laura Cattinari, presidente dell’associazione “Libera uscita”, racconta la storia di questo provvedimento e i protagonisti reali, Welby ed Englaro e l’avvocata Rita Rossi ne spiega i contenuti.

Il tema della libera scelta al centro della mia nota “Mille parole” per parlare di programmi futuri e nel libro “In viaggio contro mano".
Di salute, emozioni e rapporti con la medicina si occupano anche Rosanna Vagge, raccontando di Luciana e Ferdinando Schiavo con le sue “lezioni” di educazione sanitaria, per i pazienti, ma non solo.
Di diritti civili, per un’idea diversa della politica, l’esperienza che sta vivendo Rita Rambelli che riporta all’interno di un circolo di partito il suo interesse per il sociale.
Cii sono diversi modi per raccontare il Natale. Diana Catellani ricorda i suoi Natali dall’infanzia ai giorni d’oggi, Laura Nave rievoca in Natale nella cohousing DEMAISON che ha contribuito ad avviare, Ida Accorsi, la nonna che racconta favole non poteva non parlare de Il Pianeta degli alberi di Natale di Gianni Rodari.
Auguri a tutti da perlungavita.it


Utilizziamo i cookie per garantire le funzionalità del sito e per offrirti una migliore esperienza di navigazione. Continuando ne accetti l'utilizzo.
leggi la Nota Informativa Ok