×

Attenzione

JUser: :_load: non è stato possibile caricare l'utente con ID: 62
{youtube}oOjbQ0VvrUQ{/youtube}

Buongiorno e ben trovati a tutti voi

Iniziamo a parlare d’invecchiamento attivo, in questo anno europeo dedicato all’argomento.

Partiamo con un’intervista al dottor Roberto Marino, capodipartimento dell’area “Politiche per la famiglia” del Ministero della Cooperazione e dell'integrazione, che presenta gli indirizzi e le iniziative in programma per questo evento.

Proseguiamo con tre articoli: due di organizzazioni impegnate per il benessere degli anziani e  per una vecchiaia migliore e uno su un’interessante esperienza nello stesso campo.

Martellotti presidente nazionale dell’ANCeSCAO ci racconta della sua organizzazione con 1400 strutture associate con oltre 400.000 soci iscritti e verificati; Andrea Imeroni presidente dell’area Per la grande età dell’UISP espone il programma per attività motoria, salute e stili di vita e per una città “camminabile”.

Walter Orsi ci racconta dell’esperienza di Bologna sui laboratori degli anziani, come imprenditori della qualità della vita.

Quindi gli approfondimenti abituali dei nostri collaboratori: sui caregiver con Ligabue e Boccaletti e sulla formazione degli operatori con Letizia Espanoli.

Infine un piccolo cammeo.

Un autore, Fabio Bartolomei, ci presenta il suo libro “La banda degli invisibili” protagonisti quattro inossidabili e intrepidi ultraottantenni.

Sulla nuova tendenza nell’editoria di pubblicare romanzi e libri “gialli” con  vecchi come protagonisti e nel cinema di averli come protagonisti ne parliamo  nel nostro editoriale.

Buona navigazione e speriamo che anche questa volta troviate  contributi interessanti.