La Società Dante Alighieri, in accordo con quattro dei più importanti dizionari dell’uso dell’italiano contemporaneo, 

promuove una campagna per l’adozione di parole dell’italiano allo scopo di sensibilizzare il pubblico ad un uso corretto e consapevole della parole, favorire una conoscenza più ampia del lessico, monitorare l’uso di alcuni termini, e più in generale promuovere la varietà dell’espressione nel mondo della comunicazione globale.

http://adottaunaparola.ladante.it/

 

Io ho adottato la parola “INGENTILIRE” perché c’è  bisogno d’ingentilire:

  1. il rapporto tra le persone, soprattutto per le più fragili come gli anziani e i disabili,
  2. il linguaggio delle persone, dei politici,dei media,
  3. il dialogo fra i politici e tra i politici e  i cittadini,
  4. la cultura e le azioni nei confronti dell'ambiente, degli animali e della natura.