×

Attenzione

JUser: :_load: non è stato possibile caricare l'utente con ID: 62

altQualifica: Già dirigente medico a rapporto esclusivo presso l’Azienda Ulss n.20 del Veneto con l’incarico di direzione di struttura semplice “ UFFICIO IGIENE URBANA E   AMBIENTALE” e Responsabile del progetto Ccm “Progetto Nazionale di Promozione dell’Attività Motoria”

E-mail: Questo indirizzo email è protetto dagli spambots. È necessario abilitare JavaScript per vederlo.

Titolo di studio: Laurea in Medicina e Chirurgia, Specializzazione in Igiene e Medicina Preventiva e Medicina del lavoro

Esperienze professionali: Ho effettuato il tirocinio semestrale post-lauream nel reparto di medicina del lavoro del policlinico di Borgo Roma, Verona. Dal 1980 al 1984 ho lavorato come medico del lavoro libero professionista in aziende private e pubbliche.

Dal 1985 al 1986 ho lavorato come Assistente Medico presso il Servizio di Medicina del Lavoro dell’ULSS 13 del Veneto; da allora ho lavorato, prima con la qualifica di Assistente Medico e quindi di Coadiutore Sanitario, presso il Dipartimento di Prevenzione dell’ ULSS 20 del Veneto; nel corso degli anni mi sono occupata in sequenza temporale delle funzioni relative all’ igiene degli alimenti, alla profilassi delle malattie infettive, all’igiene dell’ ambiente, all’igiene edilizia e urbana, alla tutela delle collettività e alla promozione della salute ricoprendo prevalentemente il ruolo di responsabile delle varie unità operative, sostituto del Responsabile del Settore Igiene Pubblica prima e del Direttore del Servizio Igiene e Sanità Pubblica fino al 2010. Da tale data ho ricoperto il ruolo di dirigente di unità operativa semplice presso il Distretto Sanitario n. 1, incaricata delle funzioni delegate del Dipartimento di Prevenzione. Nelle strutture suddette ho coordinato in qualità di responsabile le attività del  “Progetto Nazionale di Promozione dell’attività fisica”, le attività di promozione dell’attività fisica del Piano di Prevenzione Regionale e ho partecipato come componente a numerosi gruppi di lavoro e comitati tecnico-scientifici di rilevanza nazionale (in particolare relativi a progetti Ccm come “Azioni per una vita in salute”, “Guadagnare salute in adolescenza”, “Valutazione”, “Comunicazione ai decisori”).

Informazioni personali: Nell’ambito del Dipartimento di Prevenzione ho fatto parte di varie Commissioni ed Organi Collegiali in qualità di componente o presidente delegato (Commissione Sanitaria per l’accertamento dell’idoneità fisica dei lavoratori ex art. 5 L. 300, Commissione Medica provinciale patenti, Commissione per l’accertamento dell’invalidità civile, Commissioni Regionale e Provinciale per l’ambiente, Commissione di vigilanza sui locali di pubblico spettacolo, Commissione di vigilanza sulle farmacie, Commissione per l’accertamento dell’idoneità professionale delle strutture socio-sanitarie ecc…) e comitati tecnici (Piano della qualità dell’aria, Emergenza aria, Coordinamento Provinciale Arpav, Prevenzione del disagio abitativo..). Ho quindi operato trasversalmente alle varie discipline della medicina preventiva con ruoli di responsabilità e di coordinamento. Per questo motivo ho seguito numerosi corsi di aggiornamento che riguardano tutte gli ambiti di interesse della medicina preventiva e della sanità pubblica. Ho anche personalmente organizzato o collaborato nell’organizzazione di numerosi eventi scientifici e formativi di portata regionale e nazionale (Valutazione del rischio sanitario ambiente correlato, Promozione dell’attività fisica, Qualità dell’aria…).

Capacità linguistiche: Buona comprensione della lingua inglese, in particolare inglese scientifico.

Capacità nell’uso delle tecnologie: Utilizzo correntemente i mezzi informatici

Altro:Ho svolto attività di docenza in numerosi corsi (universitari e non) ed ho partecipato in qualità di relatore a numerosi convegni.

Ho pubblicato numerosi articoli riguardanti le problematiche igienico-sanitarie incontrate nel corso dell’attività professionale, in particolare nell’ultimo periodo ho trattato prevalentemente tematiche ambientali, di salute urbana e di promozione della salute.

 

 

LUCIA DE NONI

 

Verona 13/11/2011