enzo-ciconteÈ stato eletto deputato nella X legislatura (1987-1992) e ha fatto parte della Commissione giustizia.
È stato consulente a tempo pieno presso la Commissione parlamentare antimafia dalla XIII alla XV legislatura (1997-2008). Nella XVI legislatura è stato consulente a tempo parziale (2008-2012).
Dal 2 novembre 2005 al 31 marzo 2010 è stato Presidente dell'Osservatorio tecnico-scientifico sulla sicurezza della Regione Lazio.
Negli anni scorsi ha svolto seminari sui temi della criminalità organizzata italiana e straniera presso le seguenti università: Torino, Firenze, Milano, Bologna, Padova, Pisa, Roma Sapienza, Klagenfurt.
Nell'anno accademico 2012-2013 è docente di Semiologia  e analisi del linguaggio presso l'Università dell'Aquila.Da due anni  è docente a contratto di un  corso in Storia delle mafie italiane attivato dal Collegio Santa Caterina e riconosciuto dai Dipartimenti di studi umanistici, scienze politiche e sociali, studi economici, studi giuridici dell’Università di Pavia.

Nel 2004, nel 2008, nel 2010, nel 2011 e nel 2012 è stato docente di un modulo dal titolo: Storia della criminalità organizzata presso la facoltà di Giurisprudenza di Roma Tre.

Si è interessato, con pubblicazioni su riviste specializzate (Studi storici, Giornale di storia contemporanea, Narcomafie, Calabria, Limes, Antimafia, Rivista di intelligence, Italianieuropei) e su quotidiani (Il Corriere della sera, Il Messaggero, il Manifesto, l'Unità, Il quotidiano della Calabria), dei problemi legati alla criminalità predatoria e alla criminalità organizzata.
Ha collaborato, per vari anni, al Progetto Città sicure della Regione Emilia-Romagna.
Nel 2010 ha predisposto una relazione di aggiornamento sulla situazione delle mafie in alcune regioni del Nord per conto dell'Osservatorio socio-economico sulla criminalità istituito nell'ambito delle attività del CNEL.
Negli anni 2005-2008 e 2010 è stato docente di un ciclo di lezioni di Storia della criminalità organizzata a Roma presso la Scuola di giornalismo della Fondazione Basso – Sezione internazionale.
Per l'anno accademico 2005-2006 ha avuto presso la facoltà di economia dell'Università di Bologna, polo di Rimini, un contratto di insegnamento di Storia della criminalità organizzata.
Dal dicembre 2005 al novembre 2006 ha fatto parte della Consulta antimafia della Giunta regionale della Regione Calabria. Negli anni 2004 e 2005 è stato responsabile scientifico e operativo di una ricerca transnazionale sui flussi, le rotte, la prostituzione e la tratta degli esseri umani che ha interessato le seguenti regioni italiane: Emilia-Romagna (capofila della ricerca), Abruzzo, Friuli, Lombardia, Marche, Trentino, Veneto, Puglia e il comune di Perugia.
Nel 2004 ha predisposto una relazione di aggiornamento sulla situazione dei beni confiscati alle mafie per conto dell'Osservatorio socio-economico sulla criminalità istituito nell'ambito delle attività del CNEL.
Per le pubblicazioni di Enzo Ciconte consultare il sito
http://www.legalitaegiustizia.it/wp-content/uploads/2013/05/Saggi-Enzo-Ciconte.pdf