mariena scassellati sforzolini galetti Mariena Scassellati Sforzolini Galetti è ora Presidente Onoraria dell’Associazione di Promozione Sociale di Torre Pollice, “La Bottega del Possibile” di cui è stata ideatrice e fondatrice .
E’ un’assistente sociale “storica”, come è stata definita dall’Università “La Bicocca” di Milano.
E’ “l’ideologa” nazionale della cultura della domiciliarità. Ha avuto l’8 marzo 2000 dall’allora ministro Livia Turco il riconoscimento di “donna della solidarietà”.
E’ stata assistente sociale in fabbrica dove ha fatto tante battaglie con il padrone e il medico di fabbrica… che, “pagato dal padrone”, non faceva le denunce di malattia professionale per la sordità da rumore delle tessitrici e per il papilloma vescicale degli operai della tintoria.
 Alla Comunità Montana Val Pellice – Torre Pellice (TO) , dove ancora risiede, è stata per 26 anni Direttore dei Servizi Sociali avviando il primo servizio territoriale a livello nazionale negli anni ’70, epoca in cui ha iniziato a promuovere e attivare l’assistenza domiciliare. “La Bottega del Possibile” è nata con 20 soci nel Gennaio 1994, ha ora 200 soci, di tutte le professionalità, residenti in 12 regioni. Dell’Associazione erano soci onorari il filosofo Norberto Bobbio, l’accademico geriatra Francesco Antonini e Mons. Giovanni Nervo; sono ancora soci onorari Andrea Canevaro e Giampaolo Lai.
Ha collaborato per molti anni con la Fondazione Zancan e ha fatto parte di gruppo di studio a livello nazionale sull’Unità Locale dei Servizi.
Sul piano personale e familiare ha avuto esperienza di affidamento familiare di adolescenti. E’ stata tutore di minori stranieri non accompagnati. 
A causa della sua esperienza e impegno è stata “seduta su molte sedie”: dal Forum del Terzo Settore del Piemonte come consigliere regionale, all’Osservatorio di Economia Civile della Camera di Commercio di Torino, al Comitato di Indirizzo dell’Università di Torino per la laurea in servizio sociale, all’ASL TO3 del Piemonte nell’Ufficio di Presidenza della Conferenza Aziendale di partecipazione in rappresentanza delle Associazioni di Promozione Sociale.