×

Attenzione

JUser: :_load: non è stato possibile caricare l'utente con ID: 62

alt56 anni, sociologo fermano; è sposato, ha quattro figli e due bambini in affidamento, con una considerevole esperienza di accoglienza familiare.

È Dirigente per l’Integrazione socio-sanitraia nell’Agenzia Regionale Sanitaria delle Marche; in precedenza, per quasi tre anni è stato Responsabile dei Servizi di integrazione socio-sanitaria dell’A.S.U.R. (Azienda Sanitaria Unica Regionale) delle Marche.

Dall’agosto 2007 all’agosto 2010 è stato componente dell’Osservatorio nazionale per l’infanzia e l’adolescenza e nominato nel Comitato Tecnico Scientifico del Centro nazionale per l’infanzia e l’adolescenza.
Ha svolto funzioni di consulenza per diverse Regioni (Marche, Emilia-Romagna, Umbria, Veneto) sulle tematiche della programmazione sociale e sanitaria, delle politiche e dei servizi sociali e sanitari, con particolare attenzione alla condizione dell’infanzia e dell’adolescenza.
In precedenza, dal 1998 al 2001 ha collaborato con il Centro nazionale di documentazione e analisi per l’infanzia e l’adolescenza della Presidenza del Consiglio dei Ministri e successivamente, nel 2004, con la Commissione parlamentare bicamerale per l’infanzia.
Ha insegnato Metodologia della Ricerca sociale e Organizzazione dei Servizi sociali nel Corso di Laurea in Servizio sociale e nella Specialistica dell’Università politecnica delle Marche
Svolge attività di ricerca, formazione e consulenza per diversi enti pubblici e realtà del privato sociale. Suoi articoli e saggi sono pubblicati su riviste e testi specializzati.