alt

Nato a Bologna il 24/3/1947;

il 14/11/1970 ha conseguito la Laurea in Sociologia presso il Libero Istituto Superiore di Scienze Sociali di Trento;

l’8/3/76 ha conseguito il Diploma di Perfezionamento in Psicopedagogia presso l’Università degli Studi di Torino.

Attività nei Servizi socio-sanitari:

 - dall’1/11/72 all’1/1/73 ha prestato servizio presso il Comune di Bologna come Sociologo a contratto professionale nei servizi di medicina scolastica nell’ambito delle équipe psico-medico-pedagogiche;

- dal 2/1/73 al 25/4/76 è stato dipendente del Comune di Bologna con qualifica di Sociologo di ruolo presso l’Assessorato Igiene e Sanità;

- dal 26/4/76 è stato comandato al Consorzio socio-sanitario “Mazzini-Murri-S.Ruffillo” confluito successivamente nella U.S.L. 29 Bologna Est;

- dal 13/10/81 al 30/6/94 è stato Responsabile del Servizio Sociale dell’U.S.L. 29 Bologna Est;

 - dall’1/7/94  al 30/9/96 è stato Coordinatore dei Servizi Sociali dell’Azienda USL città di Bologna;

 - dall’1/10/96 al 30/9/01 è stato Direttore del Programma “Anziani ed Handicap adulti” dell’Azienda USL Città di Bologna;

 - dal 1/10/01 al 28/2/02 è stato Direttore dell’Unità Operativa “Handicap Adulti” del Dipartimento Cure Primarie dell’Azienda USL Città di Bologna;

 - dal 1/10/01 al 28/2/2006 è stato Responsabile del Processo “Garantire la continuità assistenziale e riabilitativa alla popolazione anziana” e Coordinatore dell’Area “Anziani” dell’Azienda USL Città di Bologna;

 - dal 1/3/2006 al 31/8/2011 è stato Responsabile del Programma aziendale “Salute Anziani” dell’A.USL di Bologna.

 Attività accademica:

- dall’anno accademico 1990/91 all’a.a. 1996/97 è stato docente della Scuola diretta a fini speciali per Assistenti Sociali (trasformata in Corso di Diploma Universitario in Servizio Sociale dall’a.a. 1994/95) dell’Università degli Studi di Verona (Corso di Politica Sociale);

- dall’anno accademico 1990/91 all’a.a. 2003/04 ha svolto attività didattica presso la Scuola di Specializzazione in Sociologia Sanitaria dell’Università degli Studi di Bologna;

- nell’anno accademico 2001/02 è stato docente a contratto presso l’Università degli Studi di Bologna, sede di Forlì, nell’ambito del Corso di Laurea Sociologia del terziario avanzato (insegnamento di Sociologia delle Organizzazioni socio-sanitarie);

- dall’anno accademico 2003/2004  all’a.a. 2008/09  ha assunto incarichi di docenza (insegnamenti: “Politica sociale” e “Pianificazione sociale”) presso l’Università degli Studi di Teramo;

- dall’anno accademico 2007/08  é docente, a contratto, presso l’Università degli Studi di Bologna (insegnamenti: “Programmazione, organizzazione e gestione dei servizi sociali” e “Organizzazione dei Servizi sociali sul territorio”), nell’ambito del Corso di laurea in Servizio Sociale.

- dal 1/9/2011 svolge attività di ricerca, formazione e consulenza, come sociologo libero professionista, in collaborazione con IRESS, Istituzione “Minguzzi” di Bologna,  Agenzia sociale e sanitaria della Regione Emilia Romagna; viene regolarmente coinvolto, in qualità di esperto, in Progetti formativi, Convegni e Congressi sulle tematiche del welfare; è membro del Consiglio Direttivo della Società Italiana di Sociologia della Salute;

- nel corso della sua carriera ha avuto modo di approfondire, a livello teorico e di ricerca, le seguenti tematiche: politica sociale, sociologia delle organizzazioni socio-sanitarie, sociologia della salute, prevenzione del disagio giovanile, promozione della salute nei processi di invecchiamento; è  autore di volumi e saggi singoli e collettanei come risulta dall’allegato.

 Pubblicazioni 

 Complessivamente le pubblicazioni  (di volumi e saggi singoli e collettanei) sono N° 76.  Si elencano, qui di seguito  solo le più recenti e rilevanti:

. E' autore di numerose pubblicazioni, fra cui: Animazione e demenze (a cura di), in collaborazione con Ciarrocchi R.A, D'Anastasio C., Maggioli Editore, Rimini, 2012;

- “Welfare e innovazione sociale: i cittadini imprenditori della qualità della vita”, assieme a Ciarrocchi R.A., Lupi G., in Servizi Sociali Oggi, N° 5, 2010, pp. 55- 58;

- “Il valore della qualità nei servizi per gli anziani – Esperienze di valutazione e miglioramento”, assieme a Minelli M., Ciarrocchi R.A., Lupi G. (a cura di), FrancoAngeli, Milano, 2010;

- “Un percorso partecipato per il miglioramento della qualità nei servizi residenziali per anziani”, assieme a Lupi G., in Giving – Temi e ricerche di filantropia e innovazione sociale, N° 2, 2009, pp. 73 – 78; 

- “Qualità della vita e innovazione sociale – Un’alleanza per uscire dalla crisi”, assieme a Ciarrocchi R.A., Lupi G., FrancoAngeli, Milano 2009;

-  “e-Care e anziani fragili: l’accesso come percorso comunicativo”, assieme a Fiori C., in Iseppato I., Rimondini S. (a cura di), Le reti dell’accesso per la sanità e l’assistenza, Salute e Società, FrancoAngeli, Milano, 2009, pp. 83 – 102;

- “A casa, dopo l’ospedalizzazione: il Progetto e-Care Scompenso Cardiaco a Bologna”, assieme a Broccoli S., Lupi G., in Cipolla C., Guarino F. (a cura di), e-Care e Anziani fragili – Una sperimentazione tra Bologna e Ferrara, Salute e Società, FrancoAngeli, Milano, 2009, pp. 133 – 157;

- “Verso un welfare del cittadino”, in Porcu S. (a cura di), Salute  e malattia – Mutamento socio-culturale e trasformazioni organizzative dei servizi alla persona, FrancoAngeli, Milano, 2008, pp. 58 – 71;

- “Malattie croniche. Effetti e competenze socio-relazionali della Demenza: l’esperienza dell’Azienda USL di Bologna”, assieme a D’Anastasio C.,Ciarrocchi R., Domenicali M., Ferriani E., Patti C., in Battisti F.M., Esposito M. (a cura di),   Cronicità e dimensioni socio-relazionali, Salute e Società, anno VII – 3/2008, pp. 152 – 165; 

- “La risorsa anziani: qualità della vita e innovazione sociale”, in M. Ingrosso (a cura di), La promozione del benessere sociale – Progetti e politiche nelle comunità locali, Angeli, Milano, 2006, pp. 81 – 95;

- “Il sistema socio-sanitario bolognese. Servizi e qualità della vita della popolazione anziana”, in M. La Rosa (a cura di), Bologna 2004. Secondo rapporto sulla città, Angeli, Milano, 2005;

- “Progettare insieme la qualità della vita”, Angeli, Milano, 2003;

- “Un percorso per promuovere innovazione sociale nei processi di invecchiamento”, in Rassegna di Servizio sociale, n. 1, 2002

-  “L’informazione della popolazione in generale e delle famiglie”, assieme a M. Pirani, in Andreoni (a cura di),  Assistenza domiciliare integrata,  Masson, Milano, 2000, pp. 67 - 75;

-  “Rottura del femore e reinserimento domiciliare”, assieme a R.Piperno, A. Bai, M. Sinoppi, M.G. Bonzagni, in IPAB Oggi, n. 5, 1999, pp. 56 - 58;

- “Educatori e giovani protagonisti nel sociale”, F.Angeli, Milano, 1995;

-  “Per un cittadino protagonista della tutela dell’ambiente”, assieme a A. Landi, in Sociologia e Professione, n. 11, 1993, pp. 47-49;

-  “I servizi per gli anziani fra interventi istituzionali e reti sociali”, in Le politiche sociali per gli anziani nella prospettiva europea, G.Pieretti e S.Porcu (a cura di ), F.Angeli, Milano, 1992, pp. 152-158;

- “Anziani, salute, ospedale”, assieme a M. La Rosa, S. Porcu, F. Angeli, Milano, 1990.

Biografia
Author: Walther Orsi
Lista articoli