×

Attenzione

JUser: :_load: non è stato possibile caricare l'utente con ID: 62

 

Sociologa. Come consulente svolge da molti anni attività di formazione, di ricerca e di sviluppo organizzativo nei servizi “alla persona” in contesti socio-sanitari-assistenziali ed educativi. In particolare ha lavorato a lungo con gli operatori e le operatrici che, in servizi come consultori, nidi, reparti di ostetricia e di neonatologia, si occupano di donne che diventano madri, di genitori con bambini piccoli e di bambini che crescono, con interesse e attenzione al “lavoro di cura” e in case e servizi per gli anziani

Interviene, sulle dimensioni organizzative e relazionali dei rispettivi ambiti operativi, in una prospettiva psicosociologica, a partire dalla dimensione sociale degli eventi procreativi, dei processi educativi e degli  elementi costitutivi del “lavoro di cura”.

Il tema della cura è centrale ai suoi interessi, costituendo il filo che collega le pur differenti esperienze lavorative di operatori di diverse professionalità che “curano una persona”. Si tratta di un tema centrale anche nelle dimensioni cosiddette informali, cioè nell’ambito domestico-familiare in cui, pur in presenza di modalità differenti a seguito dei mutamenti storico sociali di grande impatto, si continua a curare. Ciò è vero particolarmente nei confronti delle persone anziane e disabili e ormai la lettura analitica delle esperienze e la letteratura ci indicano che le persone che curano costantemente i loro familiari presentano vari tipi di malessere e richiedono a loro volta di ricevere attenzioni, per reggere nel tempo nel fondamentale compito. Da tutto ciò nasce la necessità di affrontare e di dedicarsi a temi come quella della cura nella dimensione professionale e quello dei diritti delle persone che curano.

Insegna Sociologia presso il corso di laurea in Ostetricia dell’Università degli Studi di Milano-Bicocca.

E’ Presidente di IRIS (Istituto Ricerca Intervento Salute) di Milano

E’ autrice in collaborazione con altri di:

Il Lavoro di cura. Come si impara e come s’insegna,

Colombo Grazia, Cocever Emanuela, Bianchi Letizia, 2004, Carrocci editore

Mani sul parto, Mani nel Parto,

Giovanna Bestetti, Grazia Colombo,Anita Regalia, ottobre 2005, Carrocci editore.

La banca del tempo. Come organizzare lo scambio di tempo: i valori, i principi, i soggetti.

Rosa Amorevole, Adele Grisendi, Grazia Colombo,1998, FRANCOANGELI.

Mettere al mondo.La produzione sociale del parto,

Grazia Colombo, Franca Pizzini, Anita Regalia, 1988 FRANCOANGELI