×

Attenzione

JUser: :_load: non è stato possibile caricare l'utente con ID: 62

roberto bosio

Nato a Sacile  (Udine)                    

Titolo di Studio

-1982 Università degli Studi di Bologna

Diploma di Laurea in Medicina e Chirurgia

-1987 Università degli Studi di Firenze

Diploma di Specializzazione in Tossicologia Medica

-1988 Scuola di Specializzazione quadriennale Milano

Terapia della Famiglia- Psicoterapia Sistemica Relazionale

-1997 Università degli Studi di Trieste

Diploma di Specializzazione in Psichiatria

-2003 Hallam University of Sheffield, Faculty of Medicine, School of Health Related Research (Scuola per la ricerca correlata alla Sanità)

Master Philosophy (M. Phil) con tesi su Accreditamento Strutture Sanitarie in Italia e Gran Bretagna

Iscritto all’albo degli Psicoterapeuti Ordine Medici Udine (Formazione Sistemica in Milano)

Professione:

1983-85 Medico frequentatore Area Emergenza USL 7

1983 Borsa di Studio USL 7 per Analisi e Studio Tossicodipendenze,

1984 Medico di Medicina Generale in Campoformido,

1984-1985 Coordinatore gruppo Operativo Tossicodipendenze in Udine  e Cividale,

1988 Assistente Medico Fisiatria in Gervasutta

1989 Assistente Medico Area Emergenza in Gemona,

1989-1993 Responsabile CSM Codroipo USL 7 Udinese,

1995-2000 Responsabile CSM 24 Ore Palmanova ASS 5 Bassa Friulana

1999 Direttore Responsabile Dipartimento Promozione Processi di Qualità ed Accreditamento ASS 5 Bassa Friulana

2000-2008 Psichiatra Dirigente Responsabile CSM Latisana ASS 5 Bassa Friulana

1998-2002 Coordinatore Gruppi Accreditamento per Agenzia Regionale Sanità FVG.

2008  ad oggi Direttore UO Complessa CSM AUSL Cesena"

Ha ottenuto l’ Idoneità primariale presso

  • 2000 ASS 5 Bassa Friulana Reg FVG
  • 2001 AUSL Pieve di Soligo Reg Veneto
  • 2002 AUSL Venezia Reg Veneto
  • 2002 AUSL Venezia Reg Veneto
  • 2004 ASS 5 Bassa Friulana Reg FVG
  • 2005 ASS Treviso Reg Veneto

Fra i più significativi incarichi svolti si ricorda:

Formatore per formatoriReg FVG in Alcologia con V Hudolin e R. Buttolo 1982-88

DocenteCorso Formazione Ordine Medici Vicenza su Qualità per MMG e Direttori Sanitari

Co Fondatore Gruppo Ricerca CRO-Reg FVG  e referente per AIDS USL 7 Udinese e Reg FVG

Esperto Ministero della Sanità per Accreditamento Servizi Salute Mentale presso III Sezione Osservatorio  Superamento Manicomi,

Docentedel Master di Psichiatria Sociale University of Sheffield,

Coordinatore Gruppi Visita Accreditamento presso Agenzia Regionale Sanità Reg Aut FVG,

Collaboratoreper l’Italia della Madison University per Progetto Qualità della Vita di Utenti dei Servizi avendo tradotto per l’Italia la Wisconsin Quality of Life Scale

Conduttore e Supervisore “Progetto Valutazione Qualità della Vita Utenti Servizi Salute Mentale” Venezia Centro,

Collaboratore presso “Hamlet Trust” di Londra–per la collaborazione nello sviluppo della salute mentale nei paesi dell’Europa Centrale, dell’Est e del Centro Asia

Docente/FormatoreProgetto Fenascop ( Cooperative no profit) Accreditamento Strutture Riabilitative Residenziali,

Docente (Lecture)Università di Sarajevo e Banja Luka Tempus Phare Joint European Project Master in Community Mental Health - 2001,

DocenteCorso ECM di Management per Responsabili e Medici Neuropsichiatria dell’Infanzia e dell’Adolescenza  Università Bocconi 2002, Università  Bicocca 2003, 2004, 2005

DocenteCorso ECM Qualità ASS Mantova anno 2005, anno 2006

Chairmen  diversi congressi nazionali e Chairmen Società Italiana di Psichiatria, Associazione Italiana Qualità Accreditamento in Salute Mentale, Symposium Accreditation al Congresso Associazione Psichiatri Europei in Praga 2002, Chaimen World Psychiatry Association WPA Congress on Quality and Accreditation Valencia 2005

Ha partecipato in qualità di organizzatore scientifico, docente o relatore a numerosi seminari, corsi, congressi e workshops in Italia e all’estero e a diversi progetti di ricerca nazionali fra i quali:

 

·      “Costi in Psichiatria” Fondazione Smith Klein,

·      “Costi della schizofrenia” Istituto Mario Negri

·      “SCORE” Progetto Ricerca Nazionale (valutazione terapie antipsicotiche) 2002/2004

·      “EQUAL” Progetto Europeo Standard Accreditamento Distretti Socialmente Competenti2005/2006

·      Progetto Accreditamento Salute Mentale Regione Lombardia2007

Cura per la rivista informatica Psychomedia le aree “Accreditamento” e “Bosnia e Herzegovina”.

Inoltre ha curato:

Progettazione ed Organizzazione Master in Psichiatria SocialeUniversity of Sheffield

Organizzazione per conto Istituto Superiore di Sanità del Corso “Approccio psicoeducativo”per Direttori di Struttura Complessa con prof. J. Falloon

Ha collaborato fra gli altri con Prof. Jan Falloon–Aukland New Zeland, Prof A. Jenner–Sheffield UK, Dott. T. KendallRoyal College of Psychiatry London U.K, Prof. G. dell’Acqua-Trieste, Prof. P.L. Morosini-ISS Roma, Prof. F. Perraro– Udine, Dr. F. Rotelli-Centro Studi Ricerche Trieste, Dr. C. Munizza– DSM Torino, Dr. L. Ferrannini–DSM Genova, Dr A. Gardini Dir Sanitaria ASSAncona, Prof. P. Scapicchioex Presidente SIP, Prof. M. BeckerUniversità di Madison Wisconsin USA, Prof CericUniversità di Sarajevo –BiH, Prof  V. FlakerUniversità di Lubiana.

Ha pubblicato più di 70 lavori su patologia internistica, fisiatria, medicina d’urgenza, organizzazione dei servizi per la salute, tossicodipendenze ed alcolismo, qualità, accreditamento collaborando fra l’altro  con Asylum(UK), Oxford University Press, Bollettino Soc It Psichiatria, Rivista di Psicogeriatria, Complessità e CambiamentoIl Vaso di Pandora, Il Vicino è Vicino, QA Organo Ufficiale Società Qualità ed Accreditamento, Reg FVG.

Redatto insieme a colleghi la terza edizione del Manuale di Accreditamento in salute mentale QUASM

Tutor e supervisor redazione Manuale accreditamento psicologi pubblicato da Centro Scientifico Ed Torino,

E’ autore dei libri:

 

  • R Bosio: “Accreditamento dei Servizi di Salute Mentale, appunti per una discussione“1999 Roma Pensiero Scientifico Editore

G. Giusto, R. Bosio, E. Robotti: “Qualità e Accreditamento delle comunità terapeutiche no profit  in psichiatria”  2001 Torino Centro Scientifico Editore

  • Coautore Manuale Accreditamento in Salute Mentale 3 Ed. Associazione Italiana Qualità e Accreditamento in Salute Mentale

Ha redatto due capitoli del volume “Lavorare in Psichiatria” a cura di

Ferrannini, Conforto, Ferro e Giusto, 2005 Torino, Bollati Boringhieri ED.

Membro e Responsabile Provinciale Società Italiana Valutazione e Revisione della Qualita SiVRQ dalla fondazione 1985 al 1999 (ora SiQUAS)

  • Socio Fondatore e Consigliere della Associazione Italiana Qualità ed Accreditamento in Salute Mentale dal 1999
  • Membro  di Psichiatria Democratica
  • Membro della Società Italiana di Epidemiologia Psichiatrica
  • Membro della Società Italiana di Psichiatria
  • Membro della Associazione Salute Mentale Alpe Adria
  • Membro  del Forum Salute Mentale
  • Membro  della Associazione Europea degli Psichiatri
  • Membro Excellence Group su PSP University di Oxford..

Il proprio impegno e carriera professionale si sono sviluppati, in un primo momento, nell’approfondimento della pratica clinica internistica e, successivamente, dei processi di integrazione, di rete e coinvolgimento delle diverse agenzie del territorio. Formandosi, infine, sia in campo manageriale che su processi di qualità.

Mentre si svolgeva l’istituzionale ruolo clinico e psicoterapeutico, in tutti i servizi in cui si è operato, ci si è impegnati in un reale lavoro nel territorio orientato all’utenza ed i famigliari in collaborazione con i Medici di Medicina Generale, gli Ambiti Socio-Assistenziali e le altre agenzie territoriali. Non si sono tralasciati gli aspetti più complessi dell’ organizzazione dei servizi attuando diversi progetti strutturali per il miglioramento delle cure e della assistenza degli utenti del SSN (tra gli altri la creazione nuovo CSM e Gruppo Appartamento in Codroipo, Progetto Centro Formazione al lavoro per utenti in Mortegliano, incontri di discussione strutturati con MMG) dando voce e proponendo la reale partecipazione di tutti gli attori coinvolti nel sistema salute secondo l’ottica della soddisfazione della domanda del cliente (Global Client Approach) con particolare attenzione alla Accessibilità sia alle informazioni che alle strutture sanitarie.

L’attenzione al necessario continuo aggiornamento, formazione e confronto con altre realtà e approcci nazionali ed internazionali, ha permesso lo studio dei temi connessi alla Valutazione di Qualità, di cui ci si è occupati fin dal nascere della società italiana di VRQ (1985), oltre a favorire la organizzazione e gestione dei servizi che si sono diretti secondo principi di garanzia di qualità e del lavoro in equipe. Nel 1995 quale esperto presso il Ministero della Sanità (1995) si sono elaborati i Requisiti Minimi Nazionali per Accreditamento dei Dipartimenti di Salute Mentale pubblicati nella GU del  14.1.1997 e infine si è stati Coordinatore dei Valutatori Accreditamento della Agenzia Regionale Sanità  FVG., collaboratore e formatore sui temi della Qualità Menageriale, di strutture e processi per diversi enti pubblici e privati, cooperative sociali ed associazioni in Genova, Milano, Brescia, Torino, Roma, Vicenza, Catania, Teramo, Venezia (ove si  è stati supervisori per un progetto sulla Qualità della Vita di Utenti).

In qualità di Direttore del Dipartimento di Qualità dell’ASS 5 di Palmanova si sono avviati pprogetti per percorsi di formazione sulla QA di due Strutture Ospedaliere e due Distretti, il Progetto di Valutazione del Clima interno di diverse UU.OO dell’ASS Bassa Friulana, la ricerca sulla Comunicazione nella Azienda Sanitaria e la revisione della Carta dei Servizi.

Attualmente sta sviluppando un progetto per la definizione di indicatori di qualità individuati da usufruitori interni ed esterni al SSN ( utenti, famigliari, cittadini, MMG, Comuni, altri Dip Ospedalieri o distretti, personale interno delle Unità Operative).

Partecipa in qualità di esperto al progetto Equal della Reg Lombardia defiizione di un Manuale degli standard dei Distretti Sanitari socialmente competenti e loro monitoraggio avendo mantenuto nel tempo la coerenza ad uno stile di lavoro in equipe, all’approccio di network con le altre agenzie del territorio con particolare attenzione al coinvolgimento e ascolto in una ottica per la qualità bottom-up. Recentemente ha collaborato sempre con la Regione Lombardia al Progetto Accreditamento DSM.